Internet Explorer: nuovi pericoli, Exploit zero-day per IE6 e IE7

firefox-chrome-safari

Un nuovo Exploit zero-day è stato scoperto nelle vecchi versioni di internet explorer 6 e 7. Un exploit è una falla molto grave che mette a rischio i computer dove sono installati questi browser per la navigazione.

Il seguente problema che si attiva visitando siti “hackerati” o appositamente studiati per diffondere l’infezione, permette attraverso un uso illecito dei cascading style sheet (CSS) di

attaccare il computer e mettere a rischio la sicurezza dei dati. Normalmente i css sono usati da tutti i siti per presentare a livello grafico un sito web.

Consiglio a tutti gli utenti di questo browser e anche della versione di 8 di fare una scelta saggia e passare ad un altro sistema per navigare su internet come ad esempio gli ottimi Firefox e Google Chrome

AGGIORNATO il 7 dicembre 2009

Per saperne di più vi invito a visitare il sito della Symantec

5 commenti su “Internet Explorer: nuovi pericoli, Exploit zero-day per IE6 e IE7”

  1. Ciao,
    l’exploit non è propriamente una falla (più o meno grave), ma è uno script messo appunto da un “hacker” che sfrutta la falla di un sistema sw (in questo caso IE6/IE7) per compiere un attacco informatico. Viene usato invece il termine exploit zero-day per quegli script maligni non ancora noti che vengono usati per la prima volta.

    Al di là della terminologia, mi/vi/ti chiedo come riesce a sfruttare i css per mettere a rischio la sicurezza dei pc che navigano quel sito?

  2. Ciao Giorgio, ti ringrazio per i chiarimenti in merito alla terminologia. Non sono stato volutamente più chiaro in quanto questo blog non è per esperti ma per persone alle prime armi che hanno bisogno di chiarimenti rapidi e evito volutamente terminologie troppo complesse. Se vuoi sapere di più in merito ti consiglio di visitare questo link, chiedo venia per non aver messo la fonte prima ;) http://www.symantec.com/connect/blogs/zero-day-internet-explorer-exploit-published

I commenti sono chiusi.