censura

Il Governo Italiano censura Internet come Cina e Birmania

Il Governo sferra il colpo definitivo alla libertà della rete internet per metterla sotto controllo. Ieri nel voto finale al Senato che ha approvato il cosiddetto pacchetto sicurezza (disegno di legge 733), con un emendamento del senatore Gianpiero D’Alia (UDC), è stato introdotto l’articolo 50-bis, “Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta …

Il Governo Italiano censura Internet come Cina e Birmania Leggi altro »